CONSIGLI DI STILE

Tre consigli per una sala da pranzo accogliente

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Un vecchio detto ci dice “a tavola non si invecchia”.  Attorno a un buon piatto di pasta, infatti, si ha l’occasione per parlare, discutere, raccontarsi, guardarsi negli occhi. Insomma, un pasto in compagnia migliora l’umore e la salute.  

Più di ogni ambiente della casa, è intorno alla tavola che la famiglia si riunisce insieme. E la famiglia si allarga in occasioni speciali: le festività, i compleanni e perché no le serate tra amici. Ecco perché arredare la sala da pranzo o la zona dove mangiamo dovrebbe ricevere tutta la nostra attenzione.

Una sala da pranzo accogliente non può lasciare nulla al caso. Ogni dettaglio, anche il più piccolo, diventa prezioso. Oggi scopriremo quindi le idee arredo più in voga per la sala da pranzo.

sala da pranzo

Sala da pranzo o living?

Partiamo però da un’importante precisazione. Quando parliamo di sala da pranzo, parliamo della zona living? O della cucina? O di un’altra stanza ancora? Il dubbio nasce spontaneo perché, di fatti, oggi la sala da pranzo non esiste più. O almeno non è più come una volta.

Nel nostro recente passato, infatti, esisteva una stanza adibita esclusivamente al pranzo. Magari non era utilizzata ogni giorno e riservata alle occasioni speciali, alle feste in famiglia.

Oggi, soprattutto con gli open space, che tendono a confondere cucina e salotto, la sala da pranzo è stata sacrificata per dare più spazio alla zona living. Ciò ha reso più importante la scelta attenta del mobilio per distinguere gli spazi e creare quell’atmosfera accogliente e “di casa” che tutti ci aspettiamo davanti a un piatto di fumanti prelibatezze.

Come arredare una sala da pranzo: tre consigli per renderla accogliente

Sono diversi gli aspetti da tenere in considerazione per arredare sala da pranzo. Oggi andremo a coglierne almeno tre, tra i più importanti.

Colori rilassanti

Come abbiamo accennato, l’area per il pranzo dovrebbe dare una sensazione di rilassatezza e benessere, per ridurre la tentazione di mangiare velocemente e“scappare” via da tavolo, senza scambiare una parola con gli altri commensali.

I colori sono fondamentali in questo: alcune tonalità accendono gli animi, mentre altre ci aiutano a rallentare e a calmare la mente. Per una sala da pranzo accogliente e rilassante, puoi scegliere uno di questi 5 colori.

  1. Crema

La perfetta sfumatura di bianco può dare il giusto tono a ogni stanza. Per uno stile classico e rilassante, prova il color crema, che funziona come una tavolozza neutra su cui andare a dipingere con delicatezza con i tuoi mobili e complementi d’arredo. Una scelta sicura per un ambiente accogliente.

  1. Verde

Esistono poche cose rilassanti come un paesaggio naturale: ecco perché il verde di foglie e piante può essere la scelta perfetta per le sale da pranzo moderne. Ovviamente dovrai stare attento a selezionare tonalità non troppo accese. Prova a mescolarne diverse, per dare un maggior tocco di eleganza alla stanza.

  1. Grigio

Le sfumature di grigio si intonano perfettamente con l’arredamento di un salotto moderno e minimalista. Il vantaggio di questo tipo di colori è di dare maggior respiro all’ambiente.

  1. Blu chiaro

Come per il verde, una sfumatura leggera di blu o azzurro darà un aspetto rilassante e arioso alla stanza. Il blu è il colore perfetto per rendere la sala moderna e cool, senza rinunciare alla calorosità tipica di un ambiente familiare.

  1. Arancio

Meno rilassante del blu, ma sicuramente più caldo, l’arancio è un altro colore ideale per la sala da pranzo: prova soprattutto sfumature particolari come il mandarino e lo zucca.

Un ultimo consiglio sui colori. Se pranzi in un salotto open space molto grande, può essere difficile dare un senso di calore all’ambiente. In questo caso, il trucco è di non dipingere le pareti fino al soffitto, ma di lasciare una striscia bianca di qualche centimetro negli angoli: in questo modo la stanza sembrerà più piccola e accogliente.

Stili e materiali per la tua sala da pranzo

Nell’arredare la sala da pranzo, per andare sul sicuro e creare quel senso di familiarità che tanto desideri, non hai che da fare una scelta: lo stile classico. I mobili con un tocco vintage sono un esempio ideale di come creare senso di casa. E quindi via libera a linee curve e morbide e tessuti soffici.

Abbiamo parlato dell’effetto rilassante di alcuni colori come il blu e il verde, perché richiamano la natura. Per spingere ancora di più l’acceleratore su questo effetto, puoi pensare a un arredamento in stile baita. E quindi legno ovunque: sia alle pareti che nei pavimenti, con un bel parquet. Di certo, se usato male, il legno può dare l’idea di qualcosa di vecchio e superato. Se dosato con gusto, il legno è unico nel conferire quel senso di calore e accoglienza, specialmente nei mesi più freddi.

Mobili per evidenziare gli spazi

Come abbiamo accennato, oggi è difficile creare una sala da pranzo a tutti gli effetti. In ambienti molto grandi puoi ricorrere però alla disposizione dei mobili per differenziare le varie aree del tuo living. Un tavolo per esempio può essere posizionato strategicamente per questo scopo. Anche delle belle librerie, divani e poltrone possono darti la possibilità di separare gli spazi con originalità e stile. Questo modo di arredare, ti aiuterà a creare un ambiente “speciale” dedicato solo al buon cibo e alla conversazione in famiglia e con gli amici.

Viceversa, se hai poco spazio da dedicare all’area pranzo, ma hai tanti amici a cena, l’idea può essere quella di adottare soluzioni alternative per la seduta: le panche contenitore, per esempio, che danno anche all’ambiente un tocco di familiarità.

Infine, il grande classico, che non può mai mancare in un’area living che vuole essere accogliente e calorosa: il caminetto. In stile più tradizionale, magari in mattoni, o minimalista e moderno, camino è sinonimo di relax in ogni lingua del mondo.

L’importanza dei dettagli

Il terzo e ultimo aspetto da considerare per una sala da pranzo accogliente sono i tanti dettagli che spesso passano sotto traccia.

Eccone alcuni:

  • L’importanza della tovaglia: un tavolo ‘nudo’ risulta più freddo e impersonale.
  • I cuscini non dovrebbero mai mancare: per rendere più comoda la seduta, ma anche per dare maggior colore all’ambiente.
  • La luce giusta. Aggiungi stile alla stanza con lampadari e piantane di design. Usa luci regolabili a seconda dell’atmosfera che vuoi creare. Assicurati che ci sia quanta più luce naturale possibile: finestre ampie ti aiuteranno a creare un ambiente invitante e a far sembrare la stanza più grande.
  • Foto alle pareti. Non c’è niente di meglio delle fotografie alle pareti per dare un tocco di familiarità in più. Scegli belle immagini con i tuoi cari o, perché no?, anche con gli amici.

Il consiglio in più: l’importanza del tavolo da pranzo

È evidente che, per una sala da pranzo, il tavolo è l’elemento più importante. Anche perché è intorno a esso che si crea quell’aria di calore e allegria tipica dei pasti in famiglia.

Anche in ambienti molto piccoli, è possibile scegliere un tavolo da pranzo bello e funzionale. Una scelta può essere quello rotondo, con una sola gamba, che occupa poco spazio, ma permette a tutti di guardarsi negli occhi e stare fianco a fianco. Sconsigliabile però per pasti con molte persone.

In alternativa, anche una soluzione ripiegabile può fare al caso tuo, lasciando ampio spazio di manovra quando si cucina o si svolgono altre attività nella propria area da pranzo.

tavolo da pranzo

Se hai bisogno di altri consigli per scegliere il tavolo perfetto per la tua sala da pranzo, leggi anche:

Tavolo da pranzo: come scegliere quello perfetto per la tua casa

Ora non ti resta che scegliere il tavolo perfetto (da abbinare con le sedie giuste). Sul nostro store trovi tante belle soluzioni, ideali per tutte le esigenze. Scopri di più: https://www.lineaesseshop.it/15-tavoli-e-sedie

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi