CONSIGLI DI STILE

Primavera: rinnovare casa in 3 step

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Arriva la primavera e un desiderio nasce nel cuore di molti: rinnovare casa! La primavera infatti è il tempo giusto per chi vuole dare un nuovo colore o fare dei cambiamenti in appartamenti, ville, uffici. Questa stagione è da sempre sinonimo di rinnovamento, quando la natura si risveglia dal suo torpore, fatto di foglie secche e rami caduti, e crea di nuovo la vita.

Anche interiormente, la primavera ci predispone al nuovo, al bello, alla vitalità che nasce dal cambiamento. Scopriamo allora insieme alcune idee per rinnovare casa.

rinnovare casa idee

Rinnova casa partendo dal giardino

Quando pensiamo alla primavera, la mente va subito alla natura. Le belle, lunghe giornate, i fiori che sbocciano a ogni angolo, erba e alberi che rinascono. Un giardino privato è sicuramente un piccolo angolo di tranquillità, anche se a volte rappresenta un lusso, soprattutto per chi vive in città. E chi non vuole rinunciare al verde in casa, sceglie di rendere green balconi e terrazze (per altri consigli sul green indoor, leggi qui).

rinnova casa

Un’idea per rinnovare casa spendendo poco e senza cambiare arredamento, è quella di piantare tanti bei fiori profumati, che ravvivano gli ambienti con un tocco di colore. Puoi pensare di scegliere quelli perenni, quei fiori cioè che sbocciano in più periodi dell’anno. Alternando accuratamente i diversi bulbi, potrai abbellire casa grazie a note di colore diverse tutto l’anno.

Ecco tre idee per ispirarti:

  • Elleboro

Chiamato anche “Rosa di Natale”, perché fiorisce in primavera, ma anche in inverno. I suoi bulbi sono variopinti e vanno dal giallo tenue, al rosa al viola.

  • Lavanda

Le caratteristiche “spighe” di questa pianta sono, appunto, color lavanda: bellissimi e profumati, questi fiori se ben curati resistono tutto l’anno.

  • Ortensia

Pianta molto resistente e longeva, l’ortensia è di diversi colori e fiorisce ogni anno, a metà dell’estate.

Ma la natura va anche goduta con tutti i comfort. Quando rinnovi il giardino o il terrazzo in primavera, puoi pensare di cambiare anche “l’arredamento”, aggiungendo o cambiando sedie e tavolini. Per una scelta di stile, ti consigliamo la linea di sedie “Spring”.

rinnovare casa

 

Questa sedia è pratica e accogliente: dal design moderno, Spring è pieghevole e permette quindi di risparmiare molto spazio quando non utilizzata. Il materiale impiegato è il metallo verniciato, che la rende stabile e resistente, anche alle intemperie.

Sono quattro i colori disponibili (bianco, tortora, verde e rosso), ma Spring è anche personalizzabile, quando ordinata in determinate quantità.

Scopri di più: https://www.lineaesseshop.it/linea-esse/1073-sedia-spring-pieghevole.html?search_query=spring&results=1

Leggi anche: Piante da interno: le più belle e quale vaso scegliere

 

Ridipingi le pareti

Durante la primavera, innumerevoli sfumature di rosso, verde e blu prendono il posto delle tonalità grigie e spente dell’inverno. Questa rinnovata tavolozza di colori entra nel cuore e potrebbe spingerti a desiderare un cambiamento anche negli ambienti che vivi ogni giorno.

Ridipingere le pareti può avere un enorme impatto estetico sulla tua casa, anche senza farti spendere un patrimonio (soprattutto se ti diletti tu stesso in ristrutturazioni fai da te).

Le possibilità in questi casi sono due: dare una semplice rinfrescata, utilizzando gli stessi colori che hai già scelto in passato; oppure cambiare tutto.

Se non vuoi completamente rivoluzionare casa, comincia da piccoli ambienti. Cambiare colore alle pareti infatti è sempre un rischio, quando l’arredamento è completo: mobili e complementi potrebbero non abbinarsi più all’ambiente. Comincia quindi dalle pareti danneggiate, macchiate o molto sbiadite. Se poi senti che, per esempio, un colore troppo scuro toglie luce a una stanza, allora cambia completamente tonalità, riflettendo sull’arredamento nel suo complesso.

Un altro consiglio è di concentrarsi sulle zone della casa che sfrutti di più. Se per esempio hai un’area living molto grande, ma di solito trascorri il tuo tempo solo nell’angolo con la poltrona, puoi pensare di mettere mano al rullo da pittura per rinnovare solo quella porzione di parete, donandogli nuova vita.

rinnova casa

Leggi anche: Trend: i colori per la cucina nel 2019

 

Riparti dal minimal e butta via tutto quello che non serve

La primavera è l’occasione per rinnovarsi anche interiormente. Per riuscirci, può essere utile liberarsi da alcune zavorre casalinghe (che potrebbero corrispondere a zavorre emotive).

La psicoterapeuta Linda Esposito, ha spiegato che la maggior parte di noi ha la mente affollata di pensieri. Alcuni ossessivi, altri meno, questa nube di parole inespresse ci porta spesso a evadere dalla realtà, a sentirci indecisi e a procrastinare le nostre attività quotidiane.

Uno dei consigli per liberarsi di questa confusione mentale è scegliere la strada del minimalismo, perché “il disordine fisico genera disordine mentale”, spiega la psicoterapeuta. È un po’ quello che consiglia Marie Kondo, esperta del cosiddetto decluttering (dall’inglese, “fare spazio”), che spiega come riordinare e liberarsi degli oggetti superflui ci aiuti a liberarci anche dalle pesanti zavorre emotive che ci trasciniamo dentro.

In quest’ottica, quando ci liberiamo del disordine, ci stacchiamo da ricordi spiacevoli che ci ancorano nel passato e dallo stress che generano. Una casa ordinata, inoltre, conferisce ai suoi abitanti sensazioni di serenità e benessere, mentre l’ordine potrebbe stimolare la creatività.

Da dove cominciare? Ecco i 5 “NON” da seguire per liberarti degli oggetti inutili, immaginati da Geralin Thomas, anche lei esperta di riordino. Per l’autrice di “Decluterring”, un oggetto è da gettare via se:

  1. Non lo usi
  2. Non l’hai voluto
  3. Non lo ami
  4. Non l’hai deciso o scelto
  5. Non l’hai completato (in questo caso si parla quindi di fai-da-te) e quindi non puoi usarlo

rimodernare casa

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi